Omologare in Spagna le professioni sanitarie

Home » Traduzioni » Omologare in Spagna le professioni sanitarie
Omologare in Spagna le professioni sanitarie è solitamente più facile rispetto ad altre professioni, perché in Italia queste tipologie di lauree (medicina, scienze infermieristiche, ecc.) sono abilitanti all’esercizio della professione.

La Spagna omologa le professioni sanitarie senza problemi, tranne con qualche eccezione che vedremo più avanti.

Come dicevamo nel precedente articolo Omologazione del titolo in Spagna, traduzioni e consulenza, dal 2014 omologare un titolo di studio in Spagna implica omologare la professione e non la laurea. Così funziona quindi per le professioni sanitarie.

Vediamo qui di seguito i casi più tipici di professioni sanitarie omologate dalla Spagna e quali documenti devono essere presentati. Se sei un medico, un infermiere abilitato il percorso non è complicato.

Omologare in Spagna le professioni sanitarie

Omologazione della Laurea in Medicina (professione: medico-chirurgo). I documenti da tradurre

I laureati in Medicina che hanno superato l’esame di stato, sono abilitati in Italia ad esercitare la professione di medico-chirurgo e quindi possono richiedere l’omologazione della professione sanitaria di medico in Spagna.

I documenti da inviare al Ministerio de Educación, Cultura e Deporte per omologare la laurea in Medicina sono i seguenti:

  • Diploma di laurea in copia conforme all’originale, (a carico del consolato spagnolo o da un console onorario di Spagna in Italia) e con traduzione giurata in spagnolo. Al servizio consolare ci pensiamo noi
  • Certificato Supplement (Supplemento al Diploma), rilasciato in originale, firmato e timbrato dall’Università, in copia conforme e traduzione ufficiale.
  • Good Standing (Certificato di Onorabilità Professionale) rilasciato dal Ministero della Salute italiano, con traduzione ufficiale.
  • Attestato di laurea e di abilitazione rilasciato dal Ministero della Salute, con traduzione ufficiale.
  • Carta d’identità in copia conforme (non serve la traduzione).
  • Certificazione B2 DELE di spagnolo come lingua straniera, conseguita presso un centro autorizzato in Italia dall’Istituto Cervantes. Se non sei in possesso del DELE potrai consegnarlo più tardi. Se il DELE ti preoccupa, ti consigliamo per la qualità dell’insegnamento AISPAL, a Padova.

Tutti i documenti devono essere presentati al Ministerio de Educación in “copia compulsada“. Per farle, se sei in Italia, noi ti forniamo anche il servizio consolare. Collaboriamo da tempo con un console onorario di Spagna che apporrà le marche da bollo sulle tue copie in tempi brevissimi.

I tempi con cui il Ministero della Salute italiano spedisce il good standing e l’attestato di abilitazione può essere variabile (da 10 giorni a 1 mese). Ti può essere anticipato per email.

La tempistica con cui risponde il Ministerio de Educación concedendo l’Omologazione può essere da 4 mesi a 1 anno. 

Omologazione della Laurea in Scienze Infermieristiche

Se sei un infermiere, anche tu puoi omologare la laurea in Spagna. In effetti, omologare le professioni sanitarie implica anche riconoscere l’abilitazione conseguita dal laureato in Italia in Scienze Infermieristiche. Se quindi sei abilitato ad esercitare in Italia, puoi omologare in Spagna la professione sanitaria.

I documenti da presentare, muniti di traduzione giurata, sono gli stessi che per medici.

Se non sei abilitato in Italia, la strada non è più quella dell’omologazione bensì l’equivalenza.

Omologazione e abilitazione in Spagna per gli Psicologi

La professione di psicologo, in particolare quella di “Psicologo Clinico” rappresenta un’eccezione in materia di Omologazione e non è facilissimo in questo momento farsi omologare la professione sanitaria di Psicologo dal Ministero spagnolo, in particolare se nell’ambito della psicologia clinica.

Questo perché la psicologia clinica è una specializzazione in Spagna e i requisiti per diventare uno psicologo clinico prevedono ulteriori competenze specificamente sanitarie anche per i laureati in psicologia in Spagna (e non solo per gli italiani che vogliono omologare il titolo).

In particolare:

  • Almeno 90 crediti formativi ECTS di specializzazione in Psicologia Clinica
  • Almeno 400 ore di Master

Se sei uno psicologo e non sei in possesso dei requisiti di cui sopra, non disperare. Hai ancora altre due possibili strade da percorrere per omologare in Spagna la professione sanitaria di Psicologo:

Convalida degli esami (convalidación de estudios parciales)

La convalida degli esami detta in Spagna “Convalidación de estudios parciales” è competenza dell’Università spagnola. Consiste nel risconoscimento degli esami sostenuti per la laurea. L’università, in base ai crediti formativi universitari riconosciuti, convertiti in crediti ECTS, stabilirà quanti esami sostenere per conseguire il titolo spagnolo di Grado in Psicologia.

Superati gli esami necessari fino a completare i crediti richiesti e gli esami specifici, lo studente (già laureato in Italia) conseguirà comunque il titolo spagnolo di “Grado”. Precisiamo che in questo caso non si tratta di Equivalenza o di Omologazione ma di ottenere un titolo spagnolo uguale in toto al titolo di Grado spagnolo conseguito da qualsiasi studente spagnolo iscritto all’Università.

Una volta convalidati gli esami, superati eventuali altri e conseguito il titolo di Grado, sarà possibile iscriversi a un Master in Psicologia Clinica o in altre specialità della Psicologia. In seguito, completati tutti i requisiti, potrà essere esercitata la professione di Psicologo in Spagna.

Potrebbe anche interessarti:

Contattaci

Non esitare a metterti in contatto con noi per altre informazioni.

Prato della Valle, 105  35123 Padova (Italia)

Per traduzioni ufficiali per l'omologazione o consulenza, contattaci senza impegno

©Traduzionispagnolo.com® è un marchio di Giuritrad® di M.J. Iglesias. | Tutti i diritti riservati. | P.IVA/VAT: IT03977090285 | privacy policy